GIUDA, ARANJUEZ e FALSTAFF - maggio al Teatro Stabile Sloveno di Trieste

L’atto unico Giuda dell’olandese Lot Vekemans inizierà dopo il successo della prima il proprio percorso in abbonamento al Ridotto del TSS. L’interessante interpretazione dei pensieri e del destino del controverso personaggio si rivolgerà nuovamente alla coscienza del pubblico con la forza del dubbio e di un testo affascinante che attinge a fonti diverse per stimolare alla riflessione su domande rimaste aperte per millenni. Lo spettacolo nella regia del triestino Igor Pison e nell’interpretazione dell’attore Primož Forte andrà in scena dal 27 al 29 aprile e dal 2 al 6 maggio con sovratitoli in italiano. Sarà sovratitolata anche la replica unica fuori abbonamento dell’apprezzato “dialogo estivo” I bei giorni di Aranjuez di Peter Handke. Lo spettacolo, che vanta la presenza di due attori di grande calibro come Ivo Ban e Nataša Barbara Gračner, andrà in scena mercoledì 2 maggio alle ore 20.30 al Ridotto del TSS in via Petronio. La replica eccezionale di uno spettacolo che mette in scena un dialogo intimo sui rapporti tra uomo e donna, sarà l’introduzione a una serie di repliche su palcoscenici di festival internazionali. La produzione del Teatro Stabile Sloveno di Trieste, sempre nella regia di Igor Pison, è stata invitata infatti al XXV festival del teatro da camera a Fiume (5 maggio), mentre il 17 maggio sarà al Cankarjev dom di Ljubljana e il 28 giugno al Festival estivo del Litorale. (Comunicato Stampa) TEATRO STABILE SLOVENO – TRIESTE GIUDA – FINO AL 6 MAGGIO FESTIVAL INTERNAZIONALI PER I BEI GIORNI DI ARANJUEZ Lot Vekemans GIUDA regia: Igor Pison con: Primož Forte venerdì, 27 aprile, ore 20.30 – turno A2 sabato, 28 aprile, ore 20.30 – turno B2 domenica, 29 aprile, ore 16.00 – turno C1 Orari e fermate della navetta gratuita 29.04 14.30 - Sistiana, parcheggio 14.40 – Aurisina, in piazza 14.45 – Santa Croce, fermata dell’autobus 15.00 – Sgonico, davanti al municipio 15.15 – Prosecco, incrocio (fermate degli autobus) giovedì, 3 maggio, ore 20.30 – turno D1 venerdì, 4 maggio, ore 20.30 – turno A3 sabato, 5 maggio, ore 19.00 – turno B3 domenica, 6 maggio, ore 16.00 – turno C2 Orari della navetta autobus PRIMO AUTOBUS 15.00 – Opicina, via di Basovizza 21 15.10 – Trebiciano, monumento 15.15 - Padriciano, davanti al centro sportivo Gaja 15.17- Padriciano, davanti alla chiesa 15.20 – Basovizza, davanti alla chiesa SECONDO AUTOBUS 15.00– Muggia, stazione autobus 15.05 – Zaule, fermata dell’autobus 15.10 – Domio, davanti al centro culturale 15.15 – Dolina, davanti al municipio 15.20 – Bagnoli, davanti al teatro Prešeren 15.25 – San Giovanni in bosco, fermata dell’autobus 15.30 – San Giuseppe della chiusa (Barde), fermata dell’autobus Ridotto TSS con sovratitoli in italiano TEATRO STABILE SLOVENO REPLICA UNICA FUORI ABBONAMENTO
Peter Handke I BEI GIORNI DI ARANJUEZ regia: Igor Pison con Ivo Ban, Nataša Barbara Gračner mercoledì 2 maggio, ore 20.30 Sala Ridotto con sovratitoli in italiano PER GLI ABBONATI CHE HANNO CONFERMATO IL VIAGGIO PREMIO ALL’OPERA DI FIUME:
Giuseppe Verdi, FALSTAFF sabato 12 maggio, ore 18.00 al teatro nazionale HNK di Fiume navetta per chi ha prenotato l’offerta ORE 14:00 DA PIAZZA PERUGINO ORE 14:30 DALL’INCROCIO A OPICINA (dopo l’Obelisco) Dopo lo spettacolo (durata: 3 ore circa) ritorno con l’autobus navetta www.teaterssg.com

Commenti

Post popolari in questo blog

TENORE O MUSICOLOGO? GIANLUCA BOCCHINO OGNI RICERCA (DI DOTTORATO) UN'AVVENTURA

70ª Stagione Lirica dell’Ente Luglio Musicale Trapanese. Aida di Giuseppe Verdi. Domenica 19 alle 21 al Teatro Open Air “Giuseppe Di Stefano”

Sei cantanti lirici scelti per l’opera “L’importanza di esser Franco” a Trapani