MENO GRIGI PIU' VERDI di Alberto Mattioli venerdì 20 alla Libreria Minerva di Trieste

Venerdì 20, alle 17.30 Alberto Mattioli presenterà il suo libro "Meno grigi più Verdi. Come un genio ha spiegato l’Italia agli italiani", pubblicato da Garzanti. Giulio Delise ne discuterà con l’autore. Evento organizzato a cura dell’Associazione Triestina Amici della Lirica G. Viozzi. Il libro Giuseppe Verdi è il più celebre e popolare tra gli operisti. Ma Verdi è stato anche qualcosa di più: insieme a pochi altri grandi compatrioti (Machiavelli, Leopardi, Fellini) ha saputo descrivere gli italiani non per come credono di essere, ma per come sono veramente. Le opere del genio di Busseto sono i modelli dei nostri (tanti) vizi e delle nostre (poche) virtù: la prima scena del Rigoletto sembra svolgersi durante una delle cene eleganti di Arcore; il protagonista di Un ballo in maschera è l’archetipo del bamboccione di provincia,
già pronto per comparire nei Vitelloni; Radamès è il ragazzo di buona famiglia che si innamora della colf immigrata Aida invece che di un mezzosoprano socialmente compatibile. E nei suoi capolavori tutti, fra una cavatina e un duetto, ritroviamo atmosfere, situazioni e istituzioni che sono, nel bene e nel male, tipicamente italiane: la famiglia, il rapporto con le donne e con la Chiesa, la noia della provincia, il ruolo degli intellettuali, il peso del denaro. L'autore Alberto Mattioli è giornalista del quotidiano "La Stampa". Esperto d’opera, tiene una rubrica su "Classic Voice" e ha collaborato con molti teatri e riviste italiani e internazionali. Ha scritto due libri, "Big Luciano. Pavarotti, la vera storia" e "Anche stasera. Come l’opera ti cambia la vita", e due libretti d’opera, "La paura" e "La rivale". www.libreria-minerva.it

Commenti

Post popolari in questo blog

TENORE O MUSICOLOGO? GIANLUCA BOCCHINO OGNI RICERCA (DI DOTTORATO) UN'AVVENTURA

Sei cantanti lirici scelti per l’opera “L’importanza di esser Franco” a Trapani

Donato Renzetti inaugura la Stagione Sinfonica della Fenice con un programma musicale in omaggio a Porto Marghera