NUOVO ALLESTIMENTO DI SALOME AL TEATRO FILARMONICO DI VERONA PER LA STAGIONE LIRICA 2017-2018 DI FONDAZIONE ARENA

La Fondazione Arena di Verona comunica che l’opera Salome di Richard Strauss, ultimo titolo della Stagione Lirica 2017-2018 al Teatro Filarmonico, diversamente da quanto preannunciato non sarà rappresentata nell’allestimento in coproduzione tra la Fondazione Teatro Comunale di Bologna e la Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste con la regia di Gabriele Lavia, bensì andrà in scena in un nuovo allestimento della Fondazione Arena di Verona. Dal 20 al 27 maggio prossimi Salome tornerà quindi sul palcoscenico del Filarmonico, dopo un’assenza di ben 18 anni, con la regia di Marina Bianchi, le scene di Michele Olcese, i costumi di Giada Masi, i movimenti mimici di Riccardo Meneghini e le luci di Paolo Mazzon. Sul podio si conferma Michael Balke, tra i più giovani e affermati direttori specialisti del repertorio tedesco, mentre il cast vocale è composto da Nadja Michael (20, 24, 27/05) e Madina Karbeli (22/05) nel ruolo del titolo, Anna Maria Chiuri in Erodiade, Kor-Jan Dusseljee in Erode, Fredrik Zetterström in Jochanaan ed Enrico Casari in Narraboth. Completano: Belén Elvira come Paggio di Erodiade; Nicola Pamio, Pietro Picone, Giovanni Maria Palmia, Paolo Antognetti e Oliver Pürckhauer nei Cinque Giudei; Romano Dal Zovo e Stefano Consolini nei Due Nazareni; Costantino Finucci e Gianfranco Montresor per i Due Soldati, mentre Alessandro Abis è un Uomo della Cappadocia e Cristiano Olivieri uno Schiavo.
La produzione impegna Orchestra e Tecnici dell’Arena di Verona. Per informazioni e biglietti: www.arena.it (Comunicato Stampa) Foto: Ennevi Info: Ufficio Stampa Fondazione Arena di Verona Via Roma 7/D, 37121 Verona - Italy (ingresso da Via Manin 5 – 37122 Verona) ufficio.stampa@arenadiverona.it www.arena.it

Commenti

Post popolari in questo blog

VERSO IL SOLD OUT L'AIDA DI GIUSEPPE VERDI CON LA REGIA DI DAVIDE GARATTINI - 11 -13 LUGLIO - TEATRO GIUSEPPE DI STEFANO - TRAPANI

Sei cantanti lirici scelti per l’opera “L’importanza di esser Franco” a Trapani

Donato Renzetti inaugura la Stagione Sinfonica della Fenice con un programma musicale in omaggio a Porto Marghera