La Biennale di Venezia / Prevendite Danza Musica e Teatro

Da giovedì 3 maggio si potranno acquistare in prevendita i biglietti e gli abbonamenti degli spettacoli in programma al 12. Festival Internazionale di Danza Contemporanea (22 giugno > 1 luglio). Per tutto il mese di maggio, inoltre, saranno offerti in anteprima (early bird) i biglietti per cinque spettacoli del 46. Festival Internazionale del Teatro (25 luglio > 12 agosto) e per due concerti del 62. Festival Internazionale di Musica Contemporanea (29 settembre > 8 ottobre) al prezzo speciale di 10 euro ciascuno. Tutte le informazioni sono consultabili sul sito della Biennale di Venezia: www.labiennale.org SPETTATORI IN RESIDENZA Una novità è rappresentata dagli spettatori in residenza, speciale azione di promozione e di accompagnamento a favore del pubblico: “un’offerta che va al di là dell'abbonamento – afferma Paolo Baratta - e che mira a favorire una presenza al festival curata e più partecipata, con occasioni di conoscenza e dialogo con gli artisti, i nostri direttori e tra gli stessi frequentatori”. L’accredito “spettatori in residenza”, dedicato agli under 30, permette di fruire a 360 gradi del Festival di Danza: Elisa Guzzo Vaccarino, saggista e critica di danza, in qualità di tutor guiderà gli spettatori in un percorso strutturato in sette spettacoli (al prezzo speciale di 35 euro), incontri con la direttrice Marie Chouinard e i tanti protagonisti, momenti di scambio, confronto e approfondimento tematico: dalle prove, ai film, agli incontri. L’accredito dà inoltre diritto all’acquisto del biglietto ridotto per altri spettacoli e per la 16. Mostra Internazionale di Architettura. Alla fine del percorso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.
Allo stesso modo gli spettatori che si candideranno alla residenza potranno seguire i Festival di Teatro e Musica: il primo avrà come tutor il drammaturgo Federico Bellini e il secondo il musicologo Cesare Fertonani. BIENNALE DANZA In scena a Venezia dal 22 giugno all’1 luglio, il 12. Festival Internazionale di Danza Contemporanea diretto da Marie Chouinard, è il “secondo capitolo” di una panoramica della coreografia oggi con nomi di importanza storica come Meg Stuart, Leone d’oro alla carriera, Deborah Hay, coreografa per il Cullbergbaletten, e la stessa Marie Chouinard che alla Biennale riserva la prima mondiale del suo nuovo spettacolo, Solos et duos. Accanto a loro molti nomi affermati, alcuni noti ai nostri palcoscenici e altri nuovi per l’Italia e la Biennale: da Israel Galván e Xavier Le Roy a Faye Driscoll, Frédérick Gravel, Jacques Poulin-Denis, Mette Ingvartsen, Marlene Monteiro Freitas, Leone d’argento di questa edizione del Festival. Fra i più giovani figurano Francesca Foscarini e la trentenne Irina Baldini – rivelazione di Biennale College dello scorso anno. Infine i talenti della nuova edizione di Biennale College: i coreografi Maria Chiara De’ Nobili, Ezgi Gungor, Rebecca Jensen con tre lavori originali e 15 giovani danzatori impegnati nei 24 Préludes de Chopin di Marie Chouinard e nella nuova creazione di Daina Ashbee.
I biglietti e gli abbonamenti agli spettacoli del 12. Festival Internazionale di Danza Contemporanea potranno essere acquistati in uno dei punti vendita Venezia Unica (al Lido, Piazzale Roma, Mestre, Dolo e Sottomarina) oppure on line sul sito della Biennale (www.labiennale.org e sul sito di Vivaticket (www.vivaticket.it😉 Fra le diverse proposte di abbonamento, l’abbonamento giornaliero con due spettacoli al prezzo di 30 euro (ridotto 20 euro) anziché 40 euro. La formula sperimentata “Architettura + Danza” offre in abbinamento al prezzo di 35 euro (anziché 45) euro uno spettacolo del Festival a scelta e l’ingresso alla Mostra Internazionale di Architettura. BIENNALE TEATRO Dedicato al tema dell’attore / performer, il 46. Festival Internazionale del Teatro diretto da Antonio Latella, a Venezia dal 20 luglio al 5 agosto, presenta spettacoli e artisti da tutto il mondo che intrecciano coreografia, regia, musica, arti plastiche, giocoleria, arte dei burattini, mimo. Cinque repliche fra i titoli in programma sono al prezzo speciale di 10 euro l'uno (50 % del prezzo intero): è l’offerta early bird, destinata ai “mattinieri”, per un numero limitato di posti acquistabili on line sul sito della Biennale (www.labiennale.org dal 3 al 31 maggio. I cinque spettacoli in offerta sono: - ORESTEA Agamennone, Schiavi, Conversio nella versione che Anagoor, il collettivo teatrale premiato con il Leone d’argento, restituisce a partire dal dramma eschileo (Teatro alle Tese, 20 luglio) - Fratto X del duo Antonio Rezza e Flavia Mastrella, autori di un teatro unico che li vede vincitori del Leone d’oro alla carriera (Teatro Piccolo Arsenale, 21 luglio) - Spettri di Ibsen, un classico del teatro nell’adattamento e regia di Leonardo Lidi, vincitore del bando 2017 che Biennale College Teatro dedica ai registi under 30; in scena un quartetto di attori come Michele Di Mauro, Christian La Rosa, Mariano Pirrello, Matilde Vigna (Tese dei Soppalchi, 21 e 22 luglio)
- How did I die di Davy Pieters, trentenne regista olandese per la prima volta in Italia. Con una tecnica ispirata al videotape la Davy ricostruisce in modo avvincente un delitto da diversi punti di vista affrontando il tema della realtà, di come la sua ricostruzione possa avvicinarci o anche allontanarci dalla verità (Teatro alle Tese, 27 luglio). BIENNALE MUSICA
Dedicato alle influenze musicali tra Europa e Americhe con un’idea più ampia del concetto di contemporaneità, secondo il pensiero del Direttore Ivan Fedele, il 62. Festival Internazionale di Musica Contemporanea, intitolato Crossing the Atlantic, si svolgerà a Venezia dal 28 settembre al 7 ottobre. Due i concerti al prezzo speciale di 10 euro (anziché 20 euro). L’offerta early bird per la musica è valida per un numero limitato di posti acquistabili on line sul sito della Biennale (www.labiennale.org dal 3 al 31 maggio. I due concerti in offerta sono: - Victor Wooten, nella lista dei dieci migliori bassisti di sempre per “Rolling Stone” e tre volte bassista dell’anno per i lettori di “Bass Player”, in trio al Teatro Toniolo di Mestre per la prima europea della sua ultima incisione, Trypnotyx (5 ottobre) - Aliados un’opera multimediale che rievoca l’incontro realmente avvenuto tra Augusto Pinochet e Margaret Thatcher, gli alleati del titolo, ai tempi del conflitto per le isole Falkland: autore Sebastian Rivas, Leone d’argento del Festival, con un passato nel rock e nel jazz, oggi attivo tra sperimentazione digitale, acustica ed elettronica (Teatro Goldoni, 6 ottobre). (Comunicato Stampa) La Biennale di Venezia / da giovedì 3 maggio in prevendita gli spettacoli del 12. Festival Internazionale di Danza Contemporanea offerta in anteprima (early bird) per alcuni spettacoli e concerti del 46. Festival Internazionale del Teatro e del 62. Festival Internazionale di Musica Contemporanea La novità degli spettatori in residenza Al via le prevendite dei Festival di Danza Musica e Teatro della Biennale di Venezia, presieduta da Paolo Baratta. Foto di “7 ways to begin without knowing where to start” di Irina Baldini ©Andrea Avezzù Info: www.labiennale.org/it

Commenti

Post popolari in questo blog

VERSO IL SOLD OUT L'AIDA DI GIUSEPPE VERDI CON LA REGIA DI DAVIDE GARATTINI - 11 -13 LUGLIO - TEATRO GIUSEPPE DI STEFANO - TRAPANI

Sei cantanti lirici scelti per l’opera “L’importanza di esser Franco” a Trapani

Donato Renzetti inaugura la Stagione Sinfonica della Fenice con un programma musicale in omaggio a Porto Marghera