LICHT Hommage a Claude Debussy il 16/05 al Teatro Miela di Trieste

Mercoledì 16 maggio 2018 ore 20.30 Teatro Miela Per il compleanno di Erik Satie SATIEROSE LICHT Hommage à Claude Debussy La luce ha attratto l’immaginazione di Claude Debussy, che ha tentato di rapirne l’intangibile fascino attraverso la mobilità cangiante delle forme sonore. In occasione del centenario della morte i Dipartimenti di Pianoforte e Nuove Tecnologie del Conservatorio “G. Tartini” hanno realizzato uno spettacolo in cui alcuni dei capolavori pianistici del compositore francese si alternano a opere contemporanee e a lavori videomusicali in prima assoluta.
La serata si illumina al centro con il Klavierstück XII di Stockhausen, arrangiamento per pianoforte della terza scena dal I atto dell'opera Donnerstag aus Licht (1977-80), opera suddivisa in tre parti, corrispondenti ai tre Examen sostenuti dal protagonista Michael. Il rapporto dialettico luce-oscurità caratterizza anche la prima assoluta di Davide Coppola e gli spazi immaginari esplorati dalle composizioni videomusicali grazie alla suggestiva sinergia tra il linguaggio sonoro, poetico, figurativo e coreutico. organizzazione: Bonawentura in collaborazione con il Dipartimento di Pianoforte e di Nuovi Linguaggi e tecnologie musicali del Conservatorio “G.Tartini” di Trieste (Comunicato Stampa)
Ingresso € 8,00, ridotto soci Bonawentura, Alleanza 3.0, Conservatorio “G. Tartini” e under 26 € 5,00. Prevendita c/o biglietteria del teatro (tel. 0403477672)tutti i giorni dalle 17.00 alle 19.00. www.vivaticket.it Info www.miela.it

Commenti

Post popolari in questo blog

TENORE O MUSICOLOGO? GIANLUCA BOCCHINO OGNI RICERCA (DI DOTTORATO) UN'AVVENTURA

Sei cantanti lirici scelti per l’opera “L’importanza di esser Franco” a Trapani

Donato Renzetti inaugura la Stagione Sinfonica della Fenice con un programma musicale in omaggio a Porto Marghera