Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2017

Domenica al Museo a Trieste ogni prima domenica del mese

Immagine
La prima domenica del mese ingresso gratuito nei musei statali in tutta Italia. E' la prima applicazione della norma del decreto Franceschini, in vigore dal primo luglio, che stabilisce che ogni prima domenica del mese non si pagherà il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali dello Stato. Per informazioni sui musei che aderiscono all'iniziativa consultare il sito www.beniculturali.it. E' dedicata al Liberty, il fenomeno culturale che a cavallo fra l'Ottocento e il Novecento ha investito tutta l'Europa la grande mostra ospitata dalle Scuderie e negli spazi storici del Castello di Miramare. Aperta fino al 07 Gennaio. Info: www.castello-miramare.it

Teatro alla Scala: Newsletter dicembre

Immagine
Mancano pochi giorni all’inaugurazione della Stagione 2017/2018 del Teatro alla Scala, il prossimo 7 dicembre con Andrea Chénier. Il capolavoro di Umberto Giordano ebbe qui la sua Prima assoluta nel 1896 e fu da subito un grande successo, ma manca dalla Scala da oltre 30 anni. L’ultima volta fu diretto proprio da Riccardo Chailly, che lo riporta nell’ambito del progetto di riscoperta del repertorio verista con la regia di Mario Martone e le voci di Yusif Eyvazov, Anna Netrebko, Luca Salsi. L’opera e il suo autore saranno al centro di una serie di eventi organizzati dal Teatro alla Scala e dal progetto Prima diffusa, la partnership fra il Comune di Milano e Edison che porta la magia dell’opera in giro per la città attraverso concerti, spettacoli, conferenze e laboratori dedicati e quasi tutti gratuiti. La Prima (#PrimaScala) verrà trasmessa in Italia in diretta televisiva da Rai 1, radiofonica da Rai Radio3 e su maxischermo nell’Ottagono di Galleria Vittorio Emanuele e in numerosi …

A CASTRONUOVO DI SANT'ANDREA MUSEO INTERNAZIONALE DEL PRESEPIO “VANNI SCHEIWILLER" IL NATALE DELLA TRADIZIONE LUCANA 2017 Presepi lucani e di tutto il mondo tra arte, letteratura, folclore, musica, canti, cibo, luci, profumi, sapori, colori, gesti, atmosfere, allegria

Immagine
Ideata e organizzata dal Museo Internazionale del Presepio "Vanni Scheiwiller" con la collaborazione della Regione Basilicata, dell'Amministrazione Comunale, della Pro Loco e della Parrocchia, sabato 9 dicembre 2017, a Castronuovo di Sant’Andrea, a partire dalle ore 17:30 e fino a notte inoltrata, sarà possibile rivivere la magia della nascita di Gesù Bambino attraverso una fedele ricostruzione del Natale lucano in una iniziativa che coniuga arte, cibo, musica e folclore in maniera inedita e innovativa. Lo scenario dell'evento sarà il rione Manca, il suggestivo borgo medievale di Castronuovo, sede del museo dedicato al presepio che, dal 2014, offre ai tanti visitatori provenienti da tutta Italia, un vero e proprio viaggio a ritroso nel tempo attraverso la scoperta, durante la visita guidata, di antiche abitazioni, stalle, grotte e cantine rimaste immutate nel tempo, custodi di oggetti della civiltà contadina e di oltre 200 presepi che consentono di effettuare un in…

Da domani al Teatro Stabile Sloveno di Trieste le attesissime BARUFFE nei dialetti dell'alto Adriatico!

Immagine
TEATRO STABILE SLOVENO stagione 2017/2018 ABBONAMENTO BASE LA COPRODUZIONE DI 4 TEATRI PROFESSIONALI DA 3 PAESI! Carlo Goldoni, Predrag Lucić BARUFFE regia: Vito Taufer produttori: Slovensko stalno gledališče/ Teatro Stabile sloveno, SNG Nova Gorica, Gledališče Koper, INK Pula Veliki oder venerdì, 1. 12, ore 20.30 sabato, 2. 12, ore 20.30 domenica, 3. 12, ore 16.00 giovedì, 14. 12, ore 20.30 venerdì, 15. 12, ore 20.30 sabato, 1 6. 12, ore 19.00 SPETTACOLO PLURILINGUE – SENZA NECESSITÀ DI SOVRATITOLI! Al Teatro Stabile Sloveno è in arrivo la coproduzione internazionale BARUFFE, uno spettacolo plurilingue la cui visione non necessita di sovratitoli, ma offre un’emozione teatrale veramente particolare, a stretto contatto con i protagonisti. Dal 1 al 16 dicembre il pubblico sarà infatti invitato a entrare nel cuore di un borgo di pescatori della costa adriatica, a sostare sulla piazza del paese, dove potrà osservare un affresco molto autentico del pittoresco quotidiano dei …

MICHIELETTO: TORNA IN SCENA A LONDRA IL DITTICO CAVALLERIA RUSTICANA E PAGLIACCI VINCITORE DELL'OLIVIER OPERA AWARD: Dal 2 dicembre alla Royal Opera House con la direzione di Daniel Oren

Immagine
Torna sulle scene della Royal Opera House di Londra il dittico Cavalleria rusticana e Pagliacci con la regia di Damiano Michieletto. Lo spettacolo, che ha debuttato nel dicembre 2015 con la direzione di Antonio Pappano, si è aggiudicato il prestigioso Olivier Award come nuova produzione d'opera. A partire da sabato 2 dicembre 2017 i due atti unici rispettivamente di Pietro Mascagni e Ruggero Leoncavallo saranno diretti al Covent Garden di Londra da Daniel Oren. I protagonisti di Cavalleria rusticana sono Elina Garanča (Santuzza), Bryan Hymel (Turiddu), Mark S. Doss (Alfio), Martina Belli (Lola) ed Elena Zilio (Mamma Lucia); quelli di Pagliacci invece Fabio Sartori (Canio), Simon Keenlyside (Tonio), Carmen Giannattasio (Nedda), Andrzej Filonczyk (Silvio), Luis Gomes (Beppe). “Ho cercato di trovare un legame tra le due storie – dice Damiano Michieletto – anche se non si tratta di due opere pensate per essere eseguite insieme, anzi sono lavori di due compositori in competizione tra …

SOLO GLI ALBERI HANNO RADICI di Juan Octavio Prenz per festeggiare San Nicolò alla Libreria Minerva di Trieste

Immagine
Mercoledì 6 dicembre alle 18 Juan Octavio Prenz sarà in libreria per presentare il suo ultimo romanzo "Solo gli alberi hanno radici", pubblicato da La nave di Teseo. L'autore ne parlerà con Elvio Guagnini e Alessandro Mezzena Lona. Il libro Gli alberi che non hanno radici sono gli abitanti di Ensenada de Barragán, il paese argentino dove arrivano, partono, ritornano emigranti di diverse generazioni, provenienti soprattutto dall’Istria italo-croata. Ma non si tratta di sradicati, perché non si sentono strappati alla loro terra, piuttosto animali randagi che amano ogni luogo in cui sostano, per breve tempo, a lungo o per sempre, aperti a nuovi incontri, mescolanze, congedi. Questo universo gagliardo e malinconico è pieno di personaggi e di storie comiche o tragiche, sempre epicamente vissute come radicali svolte di vita. La morte scorre tra le pagine, ma non ha più potere degli amori, degli imbrogli, dei malintesi, delle bevute, in un oceano di volti e di corpi che vivono…

L'Orchestra Ferruccio Busoni a Capodistria, Museo Regionale - Sabato 2 dicembre ore 20.30

Immagine
La “Nuova Orchestra “Ferruccio Busoni”, in collaborazione con il Museo Regionale di Capodistria e l’Assessorato alla Cultura della Regione Friuli Venezia Giulia, sarà protagonista del concerto che si terrà nel bellissimo Salone di Palazzo Belgramoni Tacco a Capodistria, Sabato 2 dicembre alle ore 20.30. Gli esecutori saranno la Nuova Orchestra Ferruccio Busoni, diretta da Massimo Belli con i solisti Gabriel Ferrari e Giada Visentin al violino, David Briatore alla viola, Francesco Ferrarini al violoncello. Musica di Giuseppe Tartini. Vi invitiamo a consultare la pagina facebook e il sito dell'orchestra "Ferruccio Busoni" www.orchestrabusoni.it e quelli del Museo Regionale di Capodistria http://www.pokrajinskimuzejkoper.si/it/dogodki/306_koncert-komornega-orkestra-ferruccio-busoni- e https://www.facebook.com/events/160785614668389 per maggiori informazioni. Info: www.orchestrabusoni.it

Ravenna: Martedì 5 dicembre ore 12 Conferenza stampa 'A scuola in teatro'

Immagine
La S.V. è invitata alla conferenza stampa di presentazione di ‘A Scuola in Teatro 2017-2018’ il cartellone di appuntamenti dedicati alle scuole organizzati dalla Fondazione Ravenna Manifestazioni. Martedì 5 dicembre ore 12 Sala Multimediale Antichi Chiostri Francescani Via Dante Alighieri 4/6 Interverranno Antonio De Rosa Sovrintendente Angelo Nicastro Direttore Artistico Ernesto Giuseppe Alfieri Presidente Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna Info: www.teatroalighieri.org

Concerti di Natale in Terra Santa della Young Musicians European Orchestra Paolo Olmi

Immagine
Inizia domani a Gerusalemme la tournée di Natale della Young Musicians European Orchestra diretta da Paolo Olmi Dopo le fortunate esperienze degli scorsi anni la Young Musicians European Orchestra diretta dal Maestro Paolo Olmi torna in Terra Santa per gli ormai tradizionali Concerti di Natale che si svolgono sia in Israele che in Palestina all'insegna del dialogo tra culture e religioni diverse attraverso la Musica. I giovanissimi musicisti dell'Orchestra( dai 17 ai 30 anni) provengono da tutti i continenti e nel gennaio 2017 sono stati i primi occidentali ad esibiti in Iran , con un memorabile concerto a Teheran giudicato da autorevoli commentatori politici e diplomatici come un momento fondamentale nelle relazioni tra Mondo Occidentale e Medio Oriente. Le prove dei concerti in Terrasanta sono gia ' cominciate a Betlemme e i Concerti avranno luogo rispettivamente il 2 dicembre a Gerusalemme nella Chiesa di Notre Dame e il 3 dicembre a Betlemme nella Chiesa di …

Venerdì 1° dicembre 2017, ore 16.00: Inaugurazione della mostra “Musico perfetto. Gioseffo Zarlino (1517-2017). La teoria musicale a stampa nel Cinquecento” - Venezia, Libreria Sansoviniana, P.tta S. Marco 13/a

Immagine
La Biblioteca Nazionale Marciana, in collaborazione con la Fondazione Ugo e Olga Levi onlus venerdì 1° dicembre, alle ore 16.00 inaugura la mostra “Musico perfetto. Gioseffo Zarlino (1517-2017). La teoria musicale a stampa nel Cinquecento”, nell’ambito delle celebrazioni per il quinto centenario della nascita del musicista. Ingresso da Piazzetta San Marco 13/a, Venezia. ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili L’esposizione, a cura di Luisa Zanoncelli, propone un’ampia selezione della trattatistica musicale cinquecentesca conservata dalla Biblioteca Marciana e un documento gentilmente concesso in prestito dall’Archivio di Stato di Venezia. Comitato scientifico: Giorgio Busetto (Fondazione Levi); Cristle Collins Judd (Sarah Lawrence College, NY); Marco Gozzi (Università di Trento); Maurizio Messina (Biblioteca Nazionale Marciana); Massimo Privitera (Università di Palermo); Katelijne Schiltz (Universität Regensburg); Luisa Zanoncelli (Fondazione Levi). Carlo e Davi…

Pordenonescrive 2018: ecco la IX edizione

Immagine
Al via una nuova edizione di pordenone scrive , la scuola d’autore di scrittura creativa della Fondazione Pordenonelegge.it. Quattro scrittori, i premi Campiello Michela Murgia e Giorgio Fontana con Loredana Lipperini ed Enrico Galiano, affiancano i due curatori di pordenone scrive, Alberto Garlini e Gian Mario Villalta nell’edizione 2018 ma già ai nastri di partenza perché le iscrizioni aprono mercoledì 29 novembre, fino ad esaurimento dei posti disponibili. Estro e precisione, stile ed emotività, realismo e fantasy: la parola scritta può “danzare” e abbinarsi in un’imprecisata, caleidoscopica sequenza di sfumature e potenzialità di comunicazione. E’ questo mix di esperienze che propone pordenone scrive, la scuola di scrittura creativa concepita come sviluppo in forma narrativa dell’incontro con la ‘parola letta’ e con l’esperienza di pordenonelegge. In 30 ore di lezione dal 26 gennaio al 18 febbraio, pordenone scrive offrirà dunque uno sguardo coinvolto e coinvolgente sulla pas…

"La prova di un'opera seria" di Francesco Gnecco: in scena al Verdi di Trieste fino al 15 dicembre

Immagine
Tra le tante parodie del mondo teatrale operistico, La prova di un'opera seria di Francesco Gnecco è una delle più realistiche, intelligenti e riuscite nella storia dell'Opera. La prova di un'opera seria sarà in scena al Teatro Verdi di Trieste da oggi fino a venerdì 15 dicembre: lo spettacolo è un nuovo allestimento della Fondazione triestina, la concertazione e direzione è affidata al Maestro Leonardo Catalanotto, mentre la regia è di Carlo Antonio De Lucia, Scene di Angelo Canu; Orchestra, Coro e Tecnici della Fondazione, il Coro preparato come sempre da Francesca Tosi. Pensata originariamente come una composizione in un atto, La prova di un’opera seria di Gnecco andò inizialmente in scena come La prima prova dell'opera Gli Orazi e i Curiazi (libretto di G. Artusi, a Venezia nel 1803, Teatro di S. Giovanni Grisostomo). Il libretto fu successivamente rimaneggiato e rimusicato dallo stesso Gnecco e ribattezzato con il titolo odierno per essere rappresentato per la …

Teatro Comunale di Bologna: MICHELE MARIOTTI SUL PODIO PER L'ULTIMO CONCERTO DELLA STAGIONE SINFONICA 2017, In programma la Sesta Sinfonia di Schubert e il Concerto per orchestra di Bartók Giovedì 30 novembre ore 20.30, Teatro Auditorium Manzoni

Immagine
È affidato al Direttore musicale Michele Mariotti, reduce da un personale successo alla Royal Opera House Covent Garden di Londra nella Lucia di Lammermoor, l'ultimo appuntamento della Stagione Sinfonica 2017 del Teatro Comunale, in programma giovedì 30 novembre alle ore 20.30 al Teatro Auditorium Manzoni di Bologna. In questo concerto, il terzo che Mariotti dedica a Franz Schubert nel corso della stagione, il direttore d'orchestra sceglie di indagare la Sinfonia n. 6 in Do maggiore D. 589, detta “La piccola” per distinguerla dall’altra sinfonia in Do maggiore del compositore, ovvero la Nona. Scritta tra il 1817 e il 1818 da uno Schubert appena ventenne, la Sesta segna un momento importante nella formazione del compositore e nella costruzione del suo linguaggio: se da un lato questa pagina guarda al classicismo viennese beethoveniano, dall'altro si affaccia al Rossini operistico tanto in auge in quegli anni nella capitale austriaca. Sul podio dell'Orchestra del Comuna…

Die Zauberflöte all'Opéra di Toulon dal 27 al 31 dicembre 2017

Immagine
NOUVELLE PRODUCTION LA FLÛTE ENCHANTÉE Wolfgang Amadeus Mozart Mercredi 27 décembre 20h Vendredi 29 décembre 20h Dimanche 31 décembre 20h Direction musicale Alexander Briger Mise en scène & costumes René Koering Décors & vidéo Virgile Koering Lumières Patrick Méeüs La Reine de la Nuit Tuuli Takala Pamina Andreea Soare Papagena Julie Roset La première Dame Marion Grange La deuxième Dame Pauline Sabatier La troisième Dame Mareike Jankowski Tamino Sascha Emanuel Kramer Sarastro Antonio Di Matteo Papageno Armando Noguera Monostatos Colin Judson Orchestre et Chœur de l’Opéra de Toulon Info: www.operadetoulon.fr

ILDIAPASON NEWSLETTER 98 - LIBRI RARI (Rare Books)

Immagine
Oggi abbiamo il piacere di sottoporre alla Sua attenzione una speciale offerta di libri molto rari e in varie lingue, quasi tutti ormai introvabili. Alcuni di questi titoli sono dei veri e propri pezzi da collezione. Tutti i volumi qui presentati sono in ottimo stato di conservazione ed in copia unica. La lista comprende anche qualche libro di recente pubblicazione in offerta speciale. Altri simili elenchi di importanti rarità librarie seguiranno nel corso delle prossime settimane. Come sempre, le richieste verranno evase nell’ordine in cui ci pervengono. Libri molto rari Edizioni introvabili e fuori catalogo Novità PER VOLONTÀ E PER CASO di Pierre Boulez - cm.11x18 - IN ITALIANO - 136 pagine - Einaudi - Torino, 1977 - Uno dei testi più importanti e vero punto di riferimento su Pierre Boulez e sulla musica contemporanea, basato su varie conversazioni del celebre compositore e direttore d’orchestra francese col musicologo belga Célestin Deliège - In queste interviste il m…