Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2017

Domani, ore 21.00 Parco culturale di San Giovanni (Trieste - Via De Pastrovich,4) Lunatico Festival MIO PADRE VOTAVA BERLINGUER

Immagine
dal romanzo di Pino Roveredo regia di Massimo Navone con Pino Roveredo e Alessandro Mizzi Tania Arcieri organetto produzione Bonawentura sc “Continuo a scrivere papà, scrivere veloce, con la parola che attacca la parola, la riga che rincorre la riga, con lo spazio che si accorcia, e con le cose da dire che pretendono di essere raccontate.” Una confessione al padre, un padre operaio-calzolaio sordomuto. Scomparso ma ancora vivo nel ricordo e nelle parole. Un padre che votava Berlinguer, ma, prima che per una scelta ideologica, per la consapevolezza che lui era “una brava persona”. E questo giudizio continua a premere sulla realtà rimasta, di oggi, e a porre problemi. Un buon padre, certo, anche se l’alcol era una delle sue debolezze. E un figlio che ripercorre una sua vita di cadute e risalite, private e pubbliche. Un figlio che rivendica la sua terza media, il suo operaismo, la sua irregolarità di scrittore, e che si pronuncia sull’attualità rimpiangendo, ma a occhio asciutto, …

Japanese Serenade dinner-concert (2017年8月4日) - this week

Immagine
JAPANESE SERENADE Not everyone has the opportunity to join the exodus from Tokyo which besets the capital at this time in August, every August, every year. We know that. And frankly, not everyone wants to join the long lines, endure the tangled traffic, and hope that everything goes well. There is of course another way to indulge yourself, beat the heat, and be completely free from the ticketing, turbulence, and turmoil of travel. Relax in cool comfort, enjoy a fine dinner, and listen to the delightful music of the Tokyo Sinfonia's Japanese Serenade at the Foreign Correspondents’ Club of Japan. Friday evening this week from six-thirty o’clock. August 4th. Our maestro has chosen a charming selection of Japan’s lighter fare of classical selections. Executive chef Kawaguchi has chosen a summery selection of Japanese dishes to match. The cash bar is open throughout the evening, and the guests are always an awesome adventure in themselves. You can read all this below (except abo…

Nel secondo anniversario del crollo del tetto di Villa Cernazai Pontoni a Ipplis di Premariacco in provincia di Udine: 27 luglio 2015-2017 Delusione per la decisione della Corte di Cassazione

Immagine
Ricorreva proprio l’altro ieri il secondo anniversario del crollo di buona parte del maestoso tetto di Villa Cernazai Pontoni a Ipplis di Premariacco, manufatto antico di circa 300 anni. La Villa – bene culturale di valore storico ed artistico dichiarato e riconosciuto - da due anni giace in condizione pietosa, nulla è stato fatto per la sua messa in sicurezza e neppure una banale ordinaria manutenzione del giardino o una semplice pulizia di rovi infestanti intorno alla cappella dedicata alla cividalese Beata Benvenuta Boiani. Il 14 febbraio 2017 si è però svolta la pubblica udienza della Corte di Cassazione a Roma in merito al ricorso avanzato dagli eredi Pontoni (Orgnani Antonio, Orgnani Anita Elodia, Giacomello Azzurra) verso la sentenza della Corte d’Appello di Trieste del 2011, che non riconosceva alcun diritto agli eredi nei confronti della Villa Cernazai. In questi giorni abbiamo consultato i servizi web messi a disposizione dei cittadini da parte della Corte di Cassazio…

LEYLA MARTINUCCI ALLA CONQUISTA DI FALSTAFF: INTERVISTA CON IL MEZZOSOPRANO DI ORIGINI PUGLIESI IN SCENA A MIAMI NEL BARBIERE DI SIVIGLIA E PROSSIMA A DEBUTTARE IN QUICKLY NELLA REPUBBLICA CECA

Immagine
Leyla Martinucci ha da poco festeggiato il compleanno, è nata il 23 luglio a Taranto in una famiglia che alla musica ha dato molto. Ci risponde al telefono da Miami, la voce però è già tonica, anche se si è alzata da poco. Deve mettersi in movimento presto perché è impegnata alla Lyric Opera in una nuova produzione di Barbiere di Siviglia, un’opera cui torna sempre con piacere e che l’anno scorso l’ha vista misurarsi con Rosina sia in Sicilia sia nell’estremo Nord Est d’Italia in un allestimento molto dinamico e colorato di Davide Garattini. E’ reduce dal successo ottenuto nell'opera barocca o, per meglio dire nella serenata di Antonio Vivaldi La Gloria e Himeneo che l’estate scorsa ha rappresentato in prima mondiale a Villa Manin di Passariano e che quest’anno ha ripetuto al Teatro Olimpico di Vicenza con i Solisti Veneti: “Il maestro Scimone voleva affrontare questa partitura che per lui era nuova e mi è piaciuta l’idea di rifarla assieme e di proseguire una collaborazione ormai…

RICCARDO GATTO DEBUTTA NELLA PICCOLA LIRICA CON IL VIAGGIO NELL'OPERETTA: IL MUSICAL! Prima volta a San Giusto del giovane tenore veneziano

Immagine
Riccardo Gatto, veneziano, uno dei più promettenti tenori del panorama nazionale che recentemente si è aggiudicato il Premio Etta Limiti debutta in operetta con il Viaggio nell'Operetta: il musical! di Gianni Gori e Alessandro Gilleri in programma il prossimo 3 agosto nel Cortile delle Milizie del Castello di San Giusto nell’ambito di Trieste Estate. “Per me è una grande sfida” ammette il giovane artista, “è uno spettacolo che richiede capacità che, in genere, al cantante d’opera non sono richieste: il ballo, la recitazione… Ho accettato di farlo per i colleghi, che hanno esperienza nell’operetta e nel musical, per l’occasione che mi dà di esibirmi in una location fantastica e perché lo spettacolo è stato pensato bene dal regista, Alessandro Gilleri con cui stiamo lavorando.”. Oltre a Riccardo sono in locandina in quello che è definito un Musical d'Operetta, l’inesauribile Andrea Binetti, Marzia Postogna e Maria Giovanna Michelini con il Golden Show Ensemble diretto da Bruno …

PUPKIN + PAPU 31/07/2017 - LI POSSIAMO APPLAUDIRE LUNEDI' AL CASTELLO DI SAN GIUSTO

Immagine
Laura Bussani, Stefano Dongetti, Alessandro Mizzi, and friends, affiancati dai Papu dalla mirabolante evergreen Niente Band nella cornice più maestosa della città cercheranno di riconquistare il Castello per poi farne, in pianta stabile il proprio quartier generale o almeno una dependance estiva. La Compagnia che non avverte la crisi, essendo sempre stata in crisi, tratterà temi etici, politici, sentimentali ed economici nel rispetto di tutti i parametri europei. Con la complicità di amici, parenti e affini quelli del Pupkin daranno vita a una serata memorabile all'insegna del buon gusto e dell'eleganza: analisi strampalate sulla società, sketch criptici ma irresistibili, monologhi surreali, assurdi ragionamenti irragionevoli, e metodi contestabili per uscire dalla crisi. Ad arricchire la serata, oltre ai Papu, grandi ospiti a sorpresa chiamati per l’occasione! (Comunicato Stampa) Ingresso € 10,00 (posto numerato). Prevendita: c/o biglietteria Teatro Miela da lunedì a venerdì…

DIAPASON: NEWSLETTER # 70 / 201770 - CHOPIN EDITION 17 CD in offerta speciale

Immagine
Milano, 29 luglio 2017 oggi abbiamo il piacere di sottoporre alla Sua attenzione la nuova “Chopin Complete Edition” recentemente edita dalla prestigiosa etichetta tedesca Deutsche Grammophon ed interamente dedicata alle composizioni di Fryderyk Chopin (1810-1849). La raccolta, di elevata qualità artistica e tecnica, comprende tutte le opere del celebre compositore polacco, incluse quelle più rare e meno note al pubblico. Fra gli interpreti figurano i nomi grandissimi di Maurizio Pollini, Vladimir Ashkenazy, Krystian Zimerman, Martha Argerich, Claudio Arrau, Lilya Zilberstein, Mstislav Rostropovich e di tanti altri notevoli musicisti del nostro tempo, fra i quali due importanti pianisti delle ultime generazioni come il polacco Rafał Blechacz e il cinese Yundi Li. Questo cofanetto da 17 CD è da noi proposto in offerta molto speciale fino al 3 agosto 2017. Come sempre, le richieste verranno evase nell’ordine in cui ci pervengono. In offerta speciale e limitata. …

DALL'ARCHIVIO DI REPUBBLICA 1984: L' OPERA PUNTA AL RILANCIO. Già all'epoca il Teatro della capitale faceva parlare di sé con apprensione

Immagine
ROMA - Dieci titoli, sette opere e tre spettacoli di balletto, quattro nuovi allestimenti, quello dell' inaugurale Don Giovanni mozartiano (Savary-Maag), quello del Giulio Cesare di Haendel, in coproduzione con l' Opéra di Parigi, quello del Don Pasquale donizettiano che sarà portato in tournèe a Budapest, più, per il balletto, un nuovissimo Cavallino gobbo musica di Rodion Scedrin, coreografia di Brianzev. L' Opera di Roma si presenta, per il 1984-1985, rinnovata ai vertici, piena di buoni propositi ("gli Enti Lirici devono essere sempre più organismi culturali sensu latu" spiega il sovrintendente Alberto Antignani), intenzionato a crescere di prestigio ("come teatro della capitale il nostro ruolo e differente da quello degli altri teatri, non bastano a qualificarci il buon titolo, il grande cantante, il grande direttore d' orchestra..." incalza il nuovo consulente artistico Gianluigi Gelmetti). Se, come tutti sanno, la situazione per gli Enti Lir…

ISTITUTO ITALIANO DI CULTURA, LUBIANA:I NVITO_VABILO: MAX IONATA HAMMOND TRIO 04.08.2017

Immagine
Care amiche e cari amici, vi invitiamo a un imperdibile concerto jazz organizzato dal nostro Istituto Italiano di Cultura e da Imago Sloveniae, venerdì 4 agosto alle ore 20.30, in Stari trg (Lubiana). Si esibirà Max Ionata, uno tra i più prestigiosi sassofonisti italiani, insieme alla sua band. In caso di pioggia, l’evento si terrà al Caffè dell’Hotel Union (Miklošičeva cesta). vabimo vas na neponovljivi jazz koncert, ki ga naš Italijanski inštitut za kulturo organizira z Imago Sloveniae v petek, 4. avgusta ob 20.30 na Starem trgu (Ljubljana). Nastopil bo eden najbolj cenjenih italijanskih saksofonistov Max Ionata s svojo zasedbo. V primeru dežja bo koncert v kavarni Union (Miklošičeva cesta). Ingresso libero, impossibile mancare! Vstop prost, ne zamudite!

PARIGI, OPERA COMIQUE 2009 - UNA RARA OCCASIONE PER ASCOLTARE ALBERT HERRING DI BRITTEN

Immagine
Coproducendolo con l'Opéra di Rouen dove lo spettacolo è stato rodato l'Opéra Comique ha riproposto fra il febbraio e il marzo scorsi nella storica Salle Favart uno dei titoli meno rappresentati di Benjamin Britten, l'opéra comique in tre atti Albert Herring. Si tratta dell'unico lavoro se non dichiaratamente comico, di argomento lieve, del musicista di Lowesoft, Suffolk, e risale al periodo della collaborazione fra il suo English Opera Group e il Festival di Glyndebourne che tenne a battesimo Albert Herring nell'estate del 1947. L'esito fu infelice e portò alla rottura fra Britten e la blasonata manifestazione musicale del Sussex che, vivente l'autore, non lo rappresentò più tanto da costringerlo a inventarsi un suo autonomo Festival, quello di Aldeburgh. Dove, a partire dal 1948 Albert Herring tornò sulla scena dopo essere stato ripreso al Covent Garden e prima di arrivare a Tanglewood, Berlino e, più tardi, Vienna, Chicago e alla Piccola Scala d…

In scena il dittico “La Boutique Fantasque” con “Il Campanello” 31 luglio e 1 agosto 2017 Ore 21.00 Chiostro di San Domenico Trapani

Immagine
Trapani, 29 luglio 2017 - Ventata di novità per l'Ente Luglio Musicale Trapanese è a pieno titolo il dittico che andrà in scena il 31 luglio e l’1 agosto, alle ore 21.00, al Chiostro di San Domenico. Un balletto e un’opera buffa. Alla direzione il maestro Piergiorgio Del Nunzio. La regia e le coreografie de “La Boutique Fantasque” sono affidate a Antonio Aguila Carralero. La regia de "Il Campanello" è di Natale De Carolis. “La Boutique Fantasque”, balletto sulle vivaci e briose musiche di Gioachino Rossini interpretate dall’Orchestra e danzate dal Corpo di Ballo dell'Ente Luglio Musicale Trapanese. Protagonisti del ballo saranno giocattoli, bambole, pupazzi, cagnolini, carte da gioco. Danzatori: Annalisa Bono, Martin Aguila Carralero, Claudia Cassano, Aurora Certa, Federica Fattore, Cristian Luce, Giulia Santi, Francesco Spadini, Isabella Spresian, Liliana Margarita Alonso Torres, Elia Zegrati. A seguire “Il Campanello” di Gaetano Donizetti, una delle opere più…

Oggi, ore 19.00 e 21.00 (In caso di maltempo domenica 30 luglio alle ore 19.00) Piazza Barbacan Sguardincrociati TEATRO URBANO

Immagine
Voci nei vicoli di Cavana PERFORMANCE DA VIVERE IN PRIMA PERSONA Riscoprire Campo san Giacomo attraverso un’esperienza particolare. In contemporanea con la pubblicazione da parte de "Il Piccolo" di articoli dedicati alle piazze di Trieste vi proponiamo di riscoprirne alcune attraverso un’esperienza particolare. Una traccia sonora composta da voci e suoni vi guiderà in un particolare percorso di esplorazione del luogo, durante il quale lo sguardo sullo spazio reale si incrocerà con quello immaginario creato dai frammenti di racconti e dai suoni che si ascolteranno in radio cuffia. L’intervento live a sorpresa di attori, danzatori o figuranti potrà arricchire a seconda delle occasioni questa particolare performance di cui gli stessi spettatori saranno protagonisti. organizzazione: Bonawentura in collaborazione con il quotidiano "Il Piccolo" (Comunicato Stampa) Biglietto € 5,00, esibendo il cupon de “Il Piccolo” biglietto ridotto per due persone € 7,00. Max 50…

DEDICATO A GREGORIO SCILTIAN (1900-1985) E AI SUOI EMULI

Immagine
C’era una volta un pittore armeno di nome Gregorio Sciltian, ossia Grigorij Ivanovič Šiltjan nato a Rostov, il 20 agosto 1900, nell'insediamento armeno di Nakhichevan-na-Donu, che più tardi si fuse con la città russa di Rostov sul Don, da un avvocato e da una discendente di una benestante famiglia armena di industriali. Si forma all'Accademia di San Pietroburgo e subisce l’influsso di Beardsley. L’esordio avviene a Rostov appena quindicenne con una raccolta di opere attente alle novità delle avanguardie cubo-futuriste. Nel 1919 in seguito della Rivoluzione d'ottobre lascia la Russia e si stabilisce a Costantinopoli. Con gli anni Venti del secolo scorso ritorna alla figurazione classica, e studia all'Accademia e nei Musei di Vienna le opere del Rinascimento italiano. È a Berlino nel 1922; nel 1923 sposa Elena Boberman e si trasferisce in Italia; apre uno studio a Roma e partecipa alla seconda Biennale romana nel 1925. Roberto Longhi presenta la sua personale alla casa …

MITO SETTEMBREMUSICA 2017 140 CONCERTI ORIGINALI NELLE DUE CITTÀ ISPIRATI ALLA NATURA Il Festival raddoppia gli appuntamenti in piazza, a Milano e a Torino, con l’Open Singing e l’esecuzione della Nona di Beethoven Confermati i concerti gratuiti, gli appuntamenti dedicati ai più piccoli e le introduzioni all’ascolto Tra i direttori Semyon Bychkov, Riccardo Chailly, Mikko Franck, Gianandrea Noseda e Daniele Rustioni Tra i solisti Gauthier Capuçon, Julian Rachlin, Ian Bostridge, Jean-Yves Thibaudet, Lilya Zilberstein, Gabriela Montero, Truls Mørk e Salvatore Accardo Tra le orchestre, la Gustav Mahler Jugendorchester, protagonista dei concerti inaugurali, l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, l'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, l'Orchestra del Teatro Regio di Torino e l’Orchestra Filarmonica della Scala

Immagine
Milano – Torino, dal 3 al 21 settembre 2017 «Il tema naturalistico dell’undicesima edizione di MITO SettembreMusica – dichiarano i sindaci di Milano e Torino – ci permette di sottolineare quanto il nostro ecosistema non sia fatto solo di terra, acqua e cielo, cioè di cose che vediamo, ma consista anche di uno spazio sonoro, lo spazio del “sentire”, che è nostro compito proteggere, sviluppare e tenere vivo. Sostenendo la musica, contribuiamo alla varietà, all’armonia e all’equilibrio di questo spazio uditivo, favorendone la biodiversità, poiché convivono nel festival musica antica e moderna, musica classica e nuovi linguaggi, nel consueto spirito di un cartellone che propone solisti e grandi orchestre, gruppi da camera ed ensemble di varia conformazione». Dal 3 al 21 settembre, ritorna a Milano e a Torino il festival MITO SettembreMusica guidato per il secondo anno da Anna Gastel, Presidente e da Nicola Campogrande, Direttore artistico. Per l’undicesimo anno consecutivo dalla fonda…

DOPPIO DEBUTTO PER MICHELE MARIOTTI CHE AD AMSTERDAM INTERPRETA LA FORZA DEL DESTINO PER L’APERTURA DI STAGIONE DELL'OPERA NAZIONALE OLANDESE Da sabato 9 settembre, con la regia di Christof Loy e le voci di Eva-Maria Westbroek, Roberto Aronica e Franco Vassallo

Immagine
Con La forza del destino Michele Mariotti inaugura la stagione 2017/2018 della Nationale Opera di Amsterdam il prossimo 9 settembre, dirigendo per la prima volta il melodramma di Giuseppe Verdi e debuttando sul podio del teatro olandese. Permeata da un destino crudele e ineluttabile che condiziona gli sventurati protagonisti, allontanandoli e ricongiungendoli solo nel tragico epilogo, La forza del destino fu composta su libretto di Francesco Maria Piave per il Teatro Imperiale di San Pietroburgo, dove venne eseguita nel 1862. Dopo la trionfale prima, Verdi sentì la necessità di modificare la conclusione dell'opera per la successiva rappresentazione italiana, andata in scena alla Scala nel 1869. Il nuovo allestimento – firmato dal regista tedesco Christof Loy – è in scena ad Amsterdam fino al 1° ottobre con un cast che vede protagonisti Eva-Maria Westbroek nelle vesti di Leonora, Roberto Aronica in quelle Don Alvaro e Franco Vassallo come Don Carlos di Vargas. “Sono felice…

DALL'ARCHIVIO DI REPUBBLICA 1985: E MI SONO OCCUPATO ANCHE DI AVANSPETTACOLO!

Immagine
ROMA - Sul palcoscenico del Teatro Argentina già ci si prepara. C' è il corpo di ballo di Gino Landi, dieci ballerini dieci, che cantano e sgambettano accompagnati dal pianoforte: "cinema, fantastica illusion...". C' è Massimo Ranieri, che sarà l' entertainer di questa non stop sul Varietà italiano che il Teatro di Roma ha voluto mettere in cartellone, fra il 27 settembre e il 13 ottobre, in apertura della nuova stagione: è felice, Ranieri: "Ho avuto il grande piacere di prendere parte a questa forma di spettacolo, ero veramente ragazzino vent' anni fa, a Napoli, quando facevo l' avanspettacolo. Ma è finito presto questo caviale, poi l' avanspettacolo è diventato spogliarello, il genere è andato perdendosi...". Marisa Merlini, che sarà accanto a Ranieri nello spettacolo messo in scena da Maurizio Scaparro, ancor più che felice è emozionata: "Torno al teatro dopo dodici anni, rivivo un' epoca che ho già vissuto e ho tanta paura di e…