Mercoledì 16, alle 15 - Secondo incontro del ciclo Conversazioni davanti all’opera: Luisa Zanoncelli: “Il manoscritto Gr. Z. 322 (=711). Inventiva e raffinata perizia grafica nell’illustrazione di complessi concetti teorico-musicali” - Libreria Sansoviniana (P.tta San Marco 13/a, Venezia)

Nell'ambito del programma dell'Anno Bessarioneo 2018, mercoledì 16 maggio alle ore 15.00 la Biblioteca Nazionale Marciana propone la seconda delle Conversazioni davanti all'opera, con l'intento di approfondire temi che vengono proposti nel ciclo di conferenze. Luisa Zanoncelli parlerà sul tema: “Il manoscritto Gr. Z. 322 (=711). Inventiva e raffinata perizia grafica nell’illustrazione di complessi concetti teorico-musicali”. Il codice bessarioneo sarà esposto in una bacheca situata nelle Sale Monumentali della Biblioteca Nazionale Marciana (Libreria Sansoviniana) Gli schemi e le tabelle realizzati da Joannes Rhosos e dallo stesso Bessarione non solo chiariscono il testo, ma ne rendono gradevole la lettura. La visione e il confronto con immagini coeve ne evidenzieranno la moderna strategia comunicativa. Ingresso libero dallo Scalone monumentale (Piazzetta San Marco 13) fino ad esaurimento dei 30 posti disponibili.
Luisa Zanoncelli, professore emerito di storia della musica (Università di Lecce, Udine e Torino) si è occupata di teoria ed estetica della musica su temi dall'antichità al Novecento. Responsabile scientifico di vari progetti di ricerca regionali, nazionali ed europei, dal 2014 è presidente del comitato scientifico della Fondazione Ugo e Olga Levi onlus. (Comunicato stampa)
Mercoledì 16 maggio 2018, alle ore 15.00 Secondo incontro del ciclo Conversazioni davanti all’opera Luisa Zanoncelli: “Il manoscritto Gr. Z. 322 (=711). Inventiva e raffinata perizia grafica nell’illustrazione di complessi concetti teorico-musicali” Libreria Sansoviniana (Pazzetta San Marco 13/a, Venezia) Info: Biblioteca Nazionale Marciana Ufficio Stampa bruni@marciana.venezia.sbn.it

Commenti

Post popolari in questo blog

TENORE O MUSICOLOGO? GIANLUCA BOCCHINO OGNI RICERCA (DI DOTTORATO) UN'AVVENTURA

70ª Stagione Lirica dell’Ente Luglio Musicale Trapanese. Aida di Giuseppe Verdi. Domenica 19 alle 21 al Teatro Open Air “Giuseppe Di Stefano”

Sei cantanti lirici scelti per l’opera “L’importanza di esser Franco” a Trapani