Domenica 17 alle 10,05 su RaiTre, replica mercoledì 20 su RaiTre bis Non solo Medea: Callas in FVG

Maria Callas nel Friuli Venezia Giulia non è stata solo Medea. Prima del celebre film di Pasolini, unica interpretazione della Diva sul grande schermo, ci furono altre occasioni in cui il pubblico di Udine e Trieste ebbe modo di applaudirla a teatro. A partire da un lontano marzo 1948 in cui la Callas apparve al Teatro Puccini di Udine in Turandot. Da qui nacque l’immediato interessamento del Sovrintendente del Teatro Verdi di Trieste Cesare Barison che assistette alla recita e che immediatamente la scritturò per La forza del destino messa in scena al Politeama Rossetti in quello stesso 1948.
Maria Callas tornò a Trieste nel 1951 per un concerto di musica operistica al Verdi, accanto a Tito Schipa e Dolores Wilson, e, infine, per l’inaugurazione della stagione lirica 1953-1954 per Norma da assoluta protagonista in un ruolo che sarebbe stato uno dei suoi cavalli di battaglia e che l’avrebbe definitivamente consacrata come La Divina. Non solo Medea di Fulvio Toffoli, in onda domenica 17 settembre su RAITRE alle 10.05 nell’ambito della programmazione regionale (con replica mercoledì 20 su RAITRE bis alle 21) racconta questo capitolo poco conosciuto del percorso artistico della Callas basandosi su una precisa documentazione archivistica sia pubblica che privata. Nel filmato vengono intervistati il musicologo Rino Alessi, il curatore del museo teatrale Carlo Schmidl di Trieste, Stefano Bianchi, la storica dell’arte Francesca Agostinelli, e il grande fotografo Elio Ciol, testimone della visita lampo che la Callas fece a Casarsa per andare a salutare la madre di Pasolini in una pausa di lavorazione del film Medea. (Comunicato Stampa) Nella foto: Maria Callas con Elena Nicolai, Franco Corelli e il maestro Antonino Votto al Teatro Verdi per "Norma"

Commenti

Post popolari in questo blog

ANDREA ZAUPA: UNA CARRIERA TRA CANTO, MEDITAZIONE E FOTOGRAFIA. INTERVISTA CON IL BARITONO VICENTINO CHE STA PER DEBUTTARE NEL PERSONAGGIO DI SCARPIA

STEFANIA BONFADELLI UNA REGISTA ALL'OPERA: DOPO IL VERDI COMICO A MARTINA FRANCA L'ARTISTA VERONESE METTE IN SCENA MARIA CALLAS MASTER CLASS

LEYLA MARTINUCCI ALLA CONQUISTA DI FALSTAFF: INTERVISTA CON IL MEZZOSOPRANO DI ORIGINI PUGLIESI IN SCENA A MIAMI NEL BARBIERE DI SIVIGLIA E PROSSIMA A DEBUTTARE IN QUICKLY NELLA REPUBBLICA CECA