COSI' FAN TUTTE di Mozart chiude la stagione lirica del Teatro Nuovo Giovanni da Udine

Torna sabato 5 maggio alle ore 20 al Teatro Nuovo Giovanni da Udine, dopo 19 anni dalla prima rappresentazione, Così fan tutte. Il capolavoro mozartiano chiuderà la stagione lirica 2017/18 e sarà preceduto, com’è consuetudine da un’anteprima riservata alle scuole (venerdì 4 maggio, inizio ore 10). Inoltre, mercoledì 2 maggio alle 17.30 nella Sala Stampa del Teatro, lo storico della musica e saggista Paolo Ruffin ci accompagnerà alla scoperta dei tanti segreti di questa splendida opera buffa nella conferenza dal titolo Da così fan tutte a Così fan tutti (ingresso libero fino ad esaurimento posti). Terza e ultima parte della cosiddetta trilogia italiana - insieme a Le nozze di Figaro e Don Giovanni - nata dal sodalizio artistico tra Wolfgang Amadeus Mozart e Lorenzo Da Ponte, Così fan tutte andò in scena per la prima volta nel 1790 ed è considerata la più raffinata composizione della maturità del genio di Salisburgo. Opera dolceamara che ancor oggi brilla per la sua assoluta modernità, sarà proposta al pubblico udinese a meno di un mese dal suo debutto a Trieste, avvenuto venerdì 20 aprile scorso. Lo spettacolo è un progetto artistico Spoleto Festival dei 2Mondi ed è prodotto dalla Fondazione Teatro Coccia di Novara in collaborazione con Spoleto58 Festival dei 2Mondi: un allestimento di grande raffinatezza, che trova una luminosa rappresentazione nelle scene e costumi firmati da una grande coppia del cinema italiano pluripremiata agli Oscar, Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo. La regia è di Giorgio Ferrara. Disegno luci di Daniele Nannuzzi, con la collaborazione di Fiammetta Baldiserri. Con le sue architetture classicheggianti e piena di eleganza, Così fan tutte è un “dramma giocoso”, che dietro una trama dai tipici meccanismi da opera buffa – con una vicenda segnata da scommesse, travestimenti e riconoscimenti – nasconde un'attualissima e malinconica lezione di "educazione sentimentale" e un ritratto gustosissimo della volubilità dell'animo umano. Il tutto poggia su una cristallina geometria musicale, pienamente valorizzata dalla regia nitida e precisa di Giorgio Ferrara, ripresa da Patrizia Fini. Sul podio ci sarà il Maestro Oleg Caetani, che ha diretto tutte le opere della trilogia italiana più volte, e in diversi paesi. Nella sua lettura, Caetani desidera "innanzitutto rispettare la semplicità, l’italianità, il calore e la brillantezza particolarmente meridionali di questa musica. È la composizione di Mozart in cui s’incontra più spesso l’indicazione 'Sotto voce', che indica veramente il pianissimo". In scena un cast giovane, molto equilibrato e dalla solida esperienza internazionale: nei ruoli delle sorelle Fiordiligi e Dorabella troviamo Karen Gardeazabal e Chiara Tirotta. Giuseppe Esposito e Giovanni Sebastiano Sala saranno invece gli ufficiali "amorosi" Guglielmo e Ferrando. Nel ruolo di Despina ci sarà Giulia Della Peruta (già applauditissima protagonista al Giovanni da Udine del concerto di fine anno), mentre nel ruolo di Don Alfonso, vero deus ex machina della vicenda troveremo Abramo Rosalen. Il Coro è preparato dal Maestro Francesca Tosi.
Biglietteria del Teatro aperta dalle 16.00 alle 19.00 (chiuso la domenica, il lunedì e i giorni festivi). L’acquisto dei biglietti è possibile anche online su www.teatroudine.it e www.vivaticket.it e nei punti vivaticket. Per info: tel. 0432 248418 e biglietteria@teatroudine.it. Previste speciali riduzioni per i possessori della G-Teatrocard. Il capolavoro del genio di Salisburgo sarà in scena sabato 5 maggio alle ore 20 (Comunicato Stampa) Udine, 23 aprile 2018 Così fan tutte di Mozart chiude la stagione lirica del Teatro NuovoAnticiperanno l’atteso appuntamento musicale la conferenza di presentazione a cura dello storico della musica e saggista Paolo Ruffin (mercoledì 2 maggio alle 17.30 in sala stampa, ingresso libero) e la consueta anteprima riservata alle scuole (venerdì 4 maggio alle 10) Info: Ufficio Stampa Teatro Nuovo Giovanni da Udine email ufficiostampa@teatroudine.it www.teatroudine.it

Commenti

Post popolari in questo blog

TENORE O MUSICOLOGO? GIANLUCA BOCCHINO OGNI RICERCA (DI DOTTORATO) UN'AVVENTURA

Sei cantanti lirici scelti per l’opera “L’importanza di esser Franco” a Trapani

Donato Renzetti inaugura la Stagione Sinfonica della Fenice con un programma musicale in omaggio a Porto Marghera