PORDENONE: domani SABATO 8 AGOSTO AL PARCO MUSEO ARCHEOLOGICO CASTELLO DI TORRE, IL CONCERTO OMAGGIO A ENNIO MORRICONE CON IL DUO ROBERTO FABBRICIANI / DIEGO CAL. PER LA RASSEGNA UN FIUME DI NOTE

Un Fiume di Note – la rassegna musicale realizzata da Piano FVG e Il Distretto Culturale del Friuli Venezia Giulia con il Comune di Polcenigo e curata da Dory Deriu Frasson e Davide Fregona – prosegue sabato 8 agosto alle 20.45 al Parco Museo Archeologico Castello di Torre a Pordenone, con una produzione esclusiva: il concerto “Dedicato a Ennio Morricone” con l’inedito connubio tra il flauto di Roberto Fabbriciani e la tromba solista di Diego Cal, virtuosi dello strumento che per l’occasione propongono un originale duetto di fiati di straordinaria e peculiare sonorità. Il concerto rende omaggio al grande compositore recentemente scomparso. Dopo una breve introduzione in ricordo del Maestro, si avvicenderanno brani appositamente arrangiati e originali tratti da colonne sonore di celebri film quali “Mission”, “C’era una volta in America” “Canone inverso”, canzoni e musica “pura” quali la “Cadenza” per flauto e nastro magnetico del 1988 e la musica del film “La Gabbia” del 1985, scritte e dedicate a Roberto Fabbriciani. Inoltre Fabbriciani eseguirà la sua “Elegia” e Diego Cal una elaborata fantasia di canzoni arrangiata per tromba e strumenti. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria al 392 3293266.
Curato da Dory Deriu Frasson e Davide Fregona, Un Fiume di note è realizzato dal Comune di Polcenigo sotto l’egida di Piano FVG e Il Distretto Culturale del Friuli Venezia Giulia grazie al sostegno e il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, la Fondazione Friuli, Itas Mutua Assicurazione, BCC Pordenonese e Monsile, i Comuni di Aquileia, Gemona, Sacile e la collaborazione di Mittelfest 2020. 7/08 (COMUNICATO STAMPA) bellaunavitaallopera.blogspot.com

Commenti

Post popolari in questo blog

ANDREA ZAUPA: UNA CARRIERA TRA CANTO, MEDITAZIONE E FOTOGRAFIA. INTERVISTA CON IL BARITONO VICENTINO CHE STA PER DEBUTTARE NEL PERSONAGGIO DI SCARPIA

STEFANIA BONFADELLI UNA REGISTA ALL'OPERA: DOPO IL VERDI COMICO A MARTINA FRANCA L'ARTISTA VERONESE METTE IN SCENA MARIA CALLAS MASTER CLASS

LEYLA MARTINUCCI ALLA CONQUISTA DI FALSTAFF: INTERVISTA CON IL MEZZOSOPRANO DI ORIGINI PUGLIESI IN SCENA A MIAMI NEL BARBIERE DI SIVIGLIA E PROSSIMA A DEBUTTARE IN QUICKLY NELLA REPUBBLICA CECA